Sei un giocatore di squadra? (Con 10 risposte di esempio all'intervista)

Ottenere un nuovo lavoro è eccitante per tutti e quindi il colloquio può non essere adatto a tutti, ma per alcuni è come una nuova sfida da raccogliere. È necessario imparare le domande di base o comuni dell'intervista prima di presentarsi per un'intervista vera e propria. Prendi tempo dal tuo programma e inizia a lavorare sulle domande più comuni poste in un'intervista, impara a conoscerle e dai le tue risposte. La probabilità di affrontare una domanda simile nel tuo colloquio effettivo e di rispondere in modo efficace aumenterà drasticamente.

'Sei un giocatore di squadra?' è una di quelle domande comuni di intervista che vengono poste frequentemente, la maggior parte dei reclutatori cerca qualcuno che possa eccellere nella rispettiva posizione. Questa particolare domanda viene posta a tutti, da un dipendente principiante di livello base alla dirigenza superiore di un'organizzazione. Soprattutto se stai facendo domanda per un lavoro relativo alle vendite o un capo dipartimento o un manager, questa domanda dovrebbe essere posta da un intervistatore.

Essere in una squadra e lavorare insieme non è tutto ciò che significa, è più di questo. Ovviamente quando l'intervistatore ti chiede “Sei un giocatore di squadra” rispondi promettentemente “SI” ma non basta. L'intervistatore vuole che tu espanda la tua risposta e la intensifichi in un modo migliore per convincerlo che sei promettente come hai detto di sì.

Rispondere o aumentare la tua risposta non deve essere in rima, deve essere su una base. Prima di applicare o prepararsi per un colloquio devi fare ricerche sull'azienda, sul suo funzionamento e, dopo aver compreso tutto ciò che è necessario, capire come puoi rispondere fruttuosamente a questa domanda.

Ad esempio, se stai facendo domanda per un posto di ingegnere del software, fai una ricerca sull'ambiente circostante e sul tipo di ambiente che gli ingegneri del software hanno e poi valuta come puoi essere produttivo con i membri del tuo team durante il tuo tempo di lavoro e anche essere libero dallo stress mentre fai lo stesso. Prepara la risposta di conseguenza e poi prova anche ad aggiungere situazioni come esempi per trasmettere il tuo linguaggio in modo appropriato.

Va bene se i tuoi pezzi sono ancora separati, siamo qui per collegarli per te, quindi abbiamo acquistato 10 risposte di esempio qui per "Sei un giocatore di squadra?"

“Riunirsi è l'inizio,
Stare insieme è un Processo,
Lavorare insieme è successo”.
-Henry Ford

Suggerimenti da includere nella risposta

  • Puoi mescolarti con i colleghi e lavorare con loro in modo efficace
  • Puoi mediare nei conflitti e risolverli con la tua arguzia e comprensione
  • Incoraggi i tuoi compagni di squadra e li motivi quando necessario
  • Lavori con ogni membro dell'azienda e un buon coordinatore
CONSIGLIATO
Descrivi un momento in cui non sapevi come risolvere un problema? (Con 8 risposte di intervista di esempio)

10 campioni di risposte per giocatori di squadra

Quindi, prima di rispondere a questa domanda, devi capire che c'è una differenza tra solo un dipendente e un giocatore di squadra. Un normale impiegato è una persona, quindi fa semplicemente il suo lavoro ciò che gli viene assegnato e si lamenta di ciò che non è giusto sul lavoro. Al contrario, il giocatore di squadra lavora con tutti per tifare e rendere l'ambiente più produttivo, queste persone sono potenziali risorse per l'azienda, quindi i reclutatori cercano tali personalità da assumere.

Esempio 1)

"Sì, penso che lavoro di squadra è una parte vitale per ogni dipendente e anche per me. Ci sono sicuramente molte competenze tecniche e di altro tipo legate alla professione in cui mi occupo, ma penso che i dipendenti più potenziali siano quelli che hanno le capacità di comunicazione.

Ho persino ricevuto elogi e applausi dal mio precedente manager solo perché avevo quella capacità di comunicare con i miei compagni di squadra e di giungere a una risoluzione reciproca che è stata accettata dalla maggior parte dei nostri compagni di squadra e di spiegarla anche al responsabile delle relazioni che è nominato per gestire il nostro dipartimento e apportare le modifiche necessarie e l'ambiente in base alle esigenze della squadra e qui ho persino facilitato il suo lavoro”.

Esempio 2)

“Sì, certo, sono un giocatore di squadra! Dopo aver completato la mia laurea in gestione, sono addestrato a lavorare con tutti i tipi di persone e circondarmi allegramente. Lavorare da solo non è quello che di solito preferisco perché è come la noia per me. I compagni di squadra sono quelli che agiscono come un sistema di motivazione e supporto per l'altro in ogni situazione, come se stai attraversando un periodo difficile al lavoro, ti aiutano e gli altri sono stressati, quindi posso agire da antistress e aiutarli ”.

Esempio 3)

“Faccio squadra sin dalla mia infanzia perché sono molto interessato allo sport. Ho guidato molte squadre nello sport, quindi l'abitudine di essere e lavorare con una squadra è nata proprio da lì. Alla fine, questa abitudine si è riflessa anche nel mio lavoro. Disciplina, duro lavoro, lavoro di squadra sono alcune cose importanti che lo sport mi ha insegnato fino ad ora, quindi tutte queste abilità si riflettono nella mia vita lavorativa e ora lavoro in modo più efficiente su progetti o compiti assegnati con i membri del mio team. Al mio precedente lavoro ero stato assegnato come capo squadra di una forza vendita che aveva un obiettivo decente da raggiungere, lo abbiamo raggiunto tutti lavorando insieme e sotto la mia guida”.

Esempio 4)

“Ho fatto parte sia come giocatore di squadra che come capo squadra. Sono felice di svolgere entrambi questi ruoli con molto successo. Colgo quasi ogni opportunità che mi capita. Metto tutta la mia energia e le capacità che possiedo, capacità di comunicazione, capacità di leadership, visione positiva, ottimismo, ecc. E il lavoro deve essere svolto in modo più efficace come previsto. Ognuno contribuisce con qualcosa dalla propria parte, ma quando qualcuno contribuisce dando il proprio cuore e la propria anima, allora questo è il lavoro che è necessario ed è quello che faccio e faccio parte dei contributori chiave”.

CONSIGLIATO
Quali sono le 3 cose che cerchi in un lavoro ideale? (Con 10 risposte di intervista di esempio)

Esempio 5)

“Sì, mi cito come giocatore di squadra, ho diversi ricordi con me stesso in cui ho interpretato con successo un ruolo di giocatore di squadra. Ad esempio, una volta, quando lavoravo come ingegnere del software nella mia precedente organizzazione, avevamo un team che stava lavorando allo stesso progetto. Sapevo che lavorare con ogni membro del team e avere una comunicazione a flusso libero era essenziale. Ho creato una comunicazione a flusso libero tra ogni persona che era collegata a quel progetto e ho anche passato informazioni sul software al team hardware in modo che potessero relazionarsi e lavorare in modo rapido ed efficace. Ciò ha comportato una maggiore efficienza del lavoro e un aumento del completamento dei lavori”.

Esempio 6)

"Sì! Sono un giocatore di squadra, anche se non sono mai stato un leader di squadra, ma vorrei esserlo, fino ad ora sono stato un buon giocatore di squadra. Stare con i miei compagni di squadra e divertirmi con loro è ciò che mi rende felice. Oltre a lavorare, divertirsi con i tuoi compagni di squadra è ciò che rende l'ambiente gioioso e anche il lavoro diventa più divertente di un semplice trambusto. Abbiamo anche a che fare con alcuni conflitti, incomprensioni, ecc. Quando c'è una squadra, tutti questi malintesi sono inevitabili, ma affrontarli è nelle nostre mani e io li affronto generosamente. In definitiva, un buon posto di lavoro arriva con persone fantastiche”.

Esempio 7)

“Sì sono un giocatore di squadra, mi piace lavorare in squadra piuttosto che lavorare da solo, questo mi dà supporto e motivazione per essere più attivo. Sono d'accordo che lavorare con un team completamente nuovo potrebbe non essere affatto un compito facile. Anche se siamo attaccati ad altre persone e cambiare improvvisamente con qualche altro gruppo di persone può essere difficile ma non impossibile. Faccio del mio meglio per confondermi con ogni nuova persona che incontro e anche creare legami e amicizie molto rapidamente, quindi lavorare con i miei nuovi compagni di squadra non è un compito così difficile per me”.

Esempio 8)

“Sì, mi considero un giocatore di squadra. Capisco le persone e possiedo anche convincenti capacità comunicative. Mi piace lavorare con le persone ed essere circondato da loro. In precedenza, nel mio lavoro, avevamo un team di 30 persone che lavoravano tra loro e insieme.

Abbiamo portato a termine molti progetti con successo grazie allo stare insieme e uniti. Sì, abbiamo anche avuto conflitti interni con alcuni compagni di squadra, ma ero quello che la maggior parte delle volte risolvevo a qualsiasi costo con l'arguzia, i fatti o il tatto, ma abbiamo risolto. Non è affatto unico, affrontare i conflitti è comune se c'è una squadra che lavora insieme ma se il legame della squadra è forte allora il conflitto dura poco e io sono bravo a creare legami”.

CONSIGLIATO
Cosa ti piace fare nel tuo tempo libero? (Con 10 risposte di intervista di esempio)

Esempio 9)

“Apprezzo lavorare in squadra perché ogni volta mi offre molte opportunità per vedere e migliorare il mio potenziale in termini di lavoro e altri compiti verosimili. Credo di poter imparare da ogni persona che conosco e da quasi tutto in questo mondo, lo stesso vale anche per i miei compagni di squadra. Anche c'è molto da imparare da loro, quindi stare con loro imparare qualcosa di nuovo è ciò che mi affascina.

Inoltre, lavorando con una squadra, specialmente quando hai un lavoro serio o un progetto su cui lavorare, questi compagni di squadra sono gli unici che aiutano a migliorare la nostra produttività”.

Esempio 10)

“Ad essere molto onesto, per me dipende dalla situazione. Sto con la squadra, lavoro anche con loro e supporto i miei colleghi. Ma in alcune situazioni, quando sento che c'è qualcosa di sospetto o che ci sono iniquità, per esempio quando non sono d'accordo con alcune delle risoluzioni approvate dal team o vedo alcune cose sconcertanti che si verificano con problemi non etici, non mente in piedi contro la squadra.

Quello che sto cercando di trasmettere qui è che possiedo valori molto forti e non mi piace annuire a tutto anche se non so cosa sta succedendo come dicono gli altri membri della squadra e seguo la folla alla cieca”.

Conclusione

“Nessuno è intelligente come tutti noi” quanto è preciso, no? Lavorare in squadra ha numerosi vantaggi come tutti sappiamo, quindi mentre elabori le tue risposte assicurati di utilizzare esempi precedenti e se sei un principiante spiega loro quali tratti hai che ti fanno dire come giocatore di squadra.

Infine, speriamo che, poiché abbiamo imparato molto e abbiamo esaminato molti esempi su questa domanda fino ad ora, potresti aver raccolto i tuoi pezzi e essere pronto per eccellere nella tua intervista.

Pertanto, se ti è piaciuto questo articolo, assicurati che ti piaccia e condividi questo post con i tuoi amici e colleghi che potrebbero averne bisogno e aiutarli a superare il colloquio. Inoltre, non dimenticare di commentare la tua opinione e anche qualunque cosa pensi se potremmo aver perso. Come ogni volta le tue preziose opinioni sono sempre apprezzate.

Riferimenti

  1. https://books.google.com/books?hl=en&lr=&id=xYKoM99ehzQC&oi=fnd&pg=PR9&dq=are+you+a+team+player&ots=k0xvge5Yeo&sig=j7pggb1-oTKs3tV6kNP3BBN4bFc
  2. https://psycnet.apa.org/record/2006-22548-001